Cosa pensare dell’utilizzo educativo dei giochi e della tecnologia nella formazione?

Cosa pensare dell’utilizzo educativo dei giochi e della tecnologia nella formazione?

Temi trattati sul divertente mondo dell’apprendimento digitale:

Sempre più, nel mondo della formazione, vediamo quanto sia importante sviluppare la tecnologia digitale e i metodi di insegnamento innovativi per gli studenti di tutti i settori. Spesso questa transizione avviene molto lentamente, se non del tutto. Ciò è dovuto alla mancanza di comprensione delle nuove tecniche di insegnamento o al non sapere come adattarle al proprio settore.

Ma prima di tutto, sai cos’è un Gioco Serio? Questi giochi hanno scopo educativo e stanno diventando sempre più importanti nel mondo della formazione e dell’apprendimento in generale, ma sai cosa farne? È una buona idea integrarli nel mondo della formazione? Questo articolo mira a rispondere a tutte queste domande.

Cosa è un Gioco Serio?

In primo luogo, dobbiamo essere chiari sulla definizione di Gioco Serio. Julian Alvarez definisce i Giochi Seri “un’applicazione per computer in cui l’obiettivo è quello di combinare aspetti seri come l’insegnamento, l’apprendimento, la comunicazione o l’informazione, in modo non esaustivo, con l’aspetto ludico dei videogiochi”. Quindi, è un gioco per computer il cui obiettivo principale non è il puro divertimento poiché mira a stimolare l’apprendimento. Naturalmente, non esiste una sola definizione per questo termine. Altri, ad esempio, definiscono un Gioco Serio come un’attività divertente che non ha bisogno di essere digitalizzata.

Può un gioco essere formativo?

Roger Caillois ha sviluppato una definizione che si oppone a quella di Alvarez. Dopo aver lavorato a lungo sulla questione del gioco, il sociologo definisce l’attività come:

Secondo la definizione di Caillois, i Giochi Seri non possono essere considerati giochi in quanto non sono improduttivi (il loro obiettivo principale è stimolare l’apprendimento, con il divertimento come scopo secondario).

Spesso, il formatore che offre il Gioco Serio consegna il gioco ai propri studenti come compito da svolgere e, in tal senso, possiamo anche dire che l’elemento di “libertà” di Caillois non può essere applicato ai Giochi Seri. Allora, perché si utilizza il termine “gioco”?

Perché integrare la gamification e il gioco nell’apprendimento?

Anche se non lo consideriamo un “gioco” in senso stretto, nell’apprendimento (e, ovviamente, in base alla definizione a cui si sceglie di credere), ciò non significa che sia banale. Gli autori hanno considerato i vantaggi della ludicizzazione nell’apprendimento sia per i bambini che per gli adulti.

Il vantaggio principale che si può osservare in seguito all’uso di Giochi Seri è il complesso impatto positivo sulla motivazione degli studenti. Le prestazioni e i risultati ottenuti utilizzando le soluzioni di Drimify, nonché gli studi sull’utilizzo a lungo termine dei giochi, mostrano chiaramente che il concetto di Gioco Serio può aumentare la motivazione degli studenti (cfr: Malone, 1981; Wastiau et al., 2009).

Inoltre, i Giochi Seri possono anche offrire agli utenti l’accesso a un regno di sperimentazione in cui sono invitati a mettere alla prova la loro capacità di pensare e riflettere. La grande maggioranza dei Giochi Seri si basa su uno stile di apprendimento basato su prove ed errori: lo studente costruisce mentalmente un'”ipotesi” che testerà nel gioco. Il gioco prova o smentisce tale ipotesi e incoraggia il giocatore a rivedere il proprio approccio fino a quando non trova una soluzione che gli consenta di avere successo. Pertanto, un Gioco Serio considerato “buono” offre ai giocatori un supporto per aiutarli a formulare autonomamente un’ipotesi appropriata (Sanchez, 2011).

L’utilizzo di giochi formativi consente inoltre all’educatore di prendere in considerazione la gamma di abilità e disparità all’interno di un gruppo (Kafai, 1994). Pertanto, ogni studente può progredire nel gioco al proprio ritmo: uno studente che ha bisogno di più tentativi di una sezione per raggiungere la soluzione può ricominciare da capo senza timore di giudizio dai suoi coetanei. Allo stesso modo, uno studente che riesce al primo tentativo non si sentirà frustrato dovendo aspettare che i suoi compagni di classe lo raggiungano.

Infine, alcuni Giochi Seri favoriscono le interazioni formative tra gli studenti, nello stile dei giochi multi-player che facilitano l’implementazione delle Zone di Sviluppo Prossimale (Vygotsky, 1985).

Questi sono i quattro principi chiave che sottolineano gli usi dei giochi nell’apprendimento (Djaouti, 2016).

Quali sono i limiti dei Giochi Seri?

Tuttavia, nonostante gli stili di apprendimento ludicizzati offrano così tanti vantaggi, dobbiamo chiederci se questi giochi non presentino comunque alcune limitazioni. In realtà, l’uso dei giochi nell’apprendimento non costituiscono una sorta di “bacchetta magica”. Se implementati male, non risolvono i problemi formativi che intendono affrontare. È importante essere consapevoli delle principali trappole che i Giochi Seri possono creare per poterle evitare.

Il fattore limitante più importante è prestare molta attenzione quando si sceglie il gioco adatto da utilizzare (Wastiau et al., 2009). Allo stesso modo in cui esistono diverse teorie cognitive sui processi di apprendimento, esistono diversi tipi di Giochi Seri: comportamentista, costruttivista… (Egenfeldt-Nielsen, 2006).

Inoltre, la qualità dei Giochi Seri esistenti varia a seconda delle capacità e/o delle intenzioni formative dei suoi sviluppatori. Tuttavia, come con tutti gli altri strumenti educativi, è difficile dare un giudizio conclusivo sulla qualità vera e propria di un Gioco Serio. Per rendere un gioco veramente rilevante per gli studenti, il processo di selezione dovrebbe essere svolto da ciascun insegnante, tenendo in considerazione i loro studenti, gli obiettivi di apprendimento e i metodi di lavoro. Un Gioco Serio affronta un obiettivo specifico in un contesto specifico. Per questo motivo, alcuni contenuti teorici possono essere insegnati in modo più efficace in una configurazione tradizionale in aula, mentre altri saranno più adatti ai Giochi Seri per aiutare gli studenti a comprenderne il concetto. Solo l’insegnante è in grado di prendere tale decisione. Inoltre, deve essere chiarito il fatto che i Giochi Seri non sostituiscono il lavoro dell’insegnante.

Per quanto riguarda l’uso efficiente dei Giochi Seri in classe, la maggior parte degli studi dimostra che il ruolo dell’insegnante è fondamentale per il successo dell’attività. Ad esempio, i risultati di uno studio condotto da Habgood nel 2007 hanno mostrato che lo stesso Gioco Serio si è dimostrato molto più efficace nell’acquisizione della conoscenza se l’insegnante dedicava del tempo, dopo una sessione di gioco, di un ‘debrief’ di gruppo con gli studenti. Infine, non bisogna sottovalutare le implicazioni logistiche che l’utilizzo dei videogiochi in classe può presentare (Wix, 2012), oltre al ruolo dell’insegnante: disponibilità di computer o attrezzature idonee per giocare, autorizzazione da parte del team di gestione per l’acquisto di software e hardware…

Conclusione: i Giochi Seri sono una buona idea?

Per concludere, come abbiamo visto in questo articolo, utilizzare i giochi con saggezza in un contesto di formazione può rivelarsi molto vantaggioso. Per raggiungere i tuoi obiettivi, gli esperti di gamification di Drimify possono guidarti attraverso lo sviluppo della strategia, il processo di progettazione e persino l’espansione del tuo programma di formazione. Integrare un gioco per il gusto di integrarlo non è utile; il vero obiettivo è farlo nel modo più pertinente e appropriato possibile in modo che sia più efficace. Se utilizzati bene, i Giochi Seri sono un modo per immergere completamente lo studente nell’apprendimento e garantire che conservi quante più informazioni possibili. Se ritieni che l’interesse degli studenti sia una delle sfide principali della formazione degli adulti, hai trovato ciò che ti serve.

Altre risorse

Blog

12 motivi per scegliere Drimify

Personalizzazione avanzata della grafica

Semplice integrazione

Famosi concept di gioco

Ottima esperienza di gioco

Tecnologia HTML5

Multipiattaforma (cellulare e PC)

Branding e co-branding

Multilingue

Hosting CDN ultraveloce

White label

L’offerta più competitiva sul mercato

Consegna rapida

Prova Drimify